AnnaPaola GorozpeNata nel 1978 a Città del Messico, si diploma in Disegno Museografico all’Accademia di Belle Arti (Escuela Nacional de Bellas Artes “La Esmeralda”) e nella stessa si laurea in Belle Arti (Pittura, Scultura, Incisione). In Italia si specializza alla scuola di incisione “Il Bisonte” di Firenze. Ha partecipato a numerose mostre e concorsi in Italia e all’estero, tra i quali si ricordano Il Concorso Internazionale “Leonardo da Vinci” nel Museo di Leonardo a Vinci nel 2000; la mostra itinerante “Santa Anastasia di Sirmio”, dal 2005 al 2007, conclusasi agli Archivi del Museo Vaticano; a Firenze la mostra collettiva del 2006 al “Caffé Giubbe Rosse” e nello stesso anno alla rassegna “Gattart”; la mostra “Terra”, Città Sant’Angelo, nel 2007, e “Verso la Terra Promessa” nella Chiesa S.Maria Annunziata nel 2012.
Nel 2013 ha esposto a Tokyo presso la Harayuku Gallery ed ha vinto il premio “Le Marais” a Parigi alla Galleria Thouillier . Sempre nello stesso anno ha partecipato alla mosrta “Il Segno” in Palazzo della Racchetta a Ferrara e al “Festival del Surrealismo” a Cadaques (Spagna) in omaggio al Maestro Salvador Dali ed al Concorso “MUSicA” alle “Giubbe Rosse” a Firenze.
Nel 2014 partecipa alla “Prima Biennale della Creatività in Italia”, curata e presentata da Vittorio Sgarbi, presso il Palaexpo a Verona.
Il mondo pittorico di Annapaola Gorozpe si apre ad una dimensione libera da insistiti schemi figurativi dando immagine a scene di sapore onirico. L’artista infatti supera la staticità descrittiva ed estende la propria narrazione attraverso la scorrevolezza e l’atmosfericità del colore dotandole così di valenze immaginifiche.” (Roberta Fiorini)